Utilizzare i social per fare marketing

Oggi, fare marketing con Instagram è pressoché fondamentale. La piattaforma ha più di 600 milioni di utenti attivi, che pubblicano ogni giorno più di 150 milioni di post.

Da qualche anno, avrai notato come questa piattaforma sia cresciuta molto velocemente, addirittura superando gli altri social network come rapidità di espansione. Purtroppo, però, tante aziende non hanno adottato alcun tipo di strategia. Il 35% non ha un profilo attivo e il 9% non sa come funzioni.

Le ricerche appurano che i contenuti visivi, a livello di marketing, siano molto più performanti di quelli contenenti solo testo.

 

Adottare una strategia di marketing con Instagram adesso? Oppure è troppo tardi?

Non è mai troppo tardi.

Sicuramente dovrai farlo al più presto, poiché le statistiche parlano chiaro, niente scuse. Ogni giorno ci sono milioni di utenti navigano su Instagram, sarà li che troverai nuovi clienti.

Le persone che navigano su questa piattaforma sono ben bilanciate. Il 51% sono uomini e il 49% sono donne. Il 90% di esse hanno meno di 35 anni.

“Queste statistiche sono chiare per inquadrare una buona strategia?” – “Si, è un buon inizio!”

 

Che tipo di post è preferibile pubblicare?

Vediamo assieme un elenco con alcuni consigli utili per iniziare da subito:

  • Le immagini raffiguranti il viso ricevono mediamente il 40% in più di likes
  • I post contenenti la localizzazione hanno un coinvolgimento del 80% maggiore rispetto a quelli senza
  • Le foto che contengono più di 3 hashtag hanno una performance migliore
  • Utilizzando molteplici hastag in abbinamento alla localizzazione si ottiene il massimo coinvolgimento
  • Il miglior momento per pubblicare è Lunedi e Giovedi dalle 15.00 alle 16.00
  • Le immagini meno statiche, più colorate e con qualche filtro ottengono più apprezzamenti

 

Questa infografica di Pew Research Center ci mostra dei dati molto interessanti.

 

Perché al giorno d’oggi è utile comunicare con i contenuti visivi?

La risposta la puoi trovare nel tuo cervello.

Le immagini sono elaborate ad una velocità molto superiore rispetto al testo (circa 60,000 volte in più). Il cervello è in grado di assorbire una limitata quantità di informazioni, nello stesso momento. Le informazioni visive, essendo elaborate in maniera più rapida hanno la precedenza, venendo ricordate per più tempo.

I contenuti visivi generano emozioni. Ecco perché è fondamentale utilizzare una strategia di marketing con Instagram. Si potranno influenzare le emozioni delle persone con una combinazione di colori, come ci spiegano i numerosi testi di psicologia.

Il 90% della comunicazione che troviamo nel mondo è visiva, e il 40% delle persone rispondono meglio a questo tipo di informazione. Questo è semplice dedurlo dal nostro corpo, poiché il 70% dei recettori sensoriali sono posizionati negli occhi.

 

Cosa genera un post visivo?

Essendo più comprensibile, immediato e chiaro genera sicuramente una serie di aspetti positivi per il tuo digital marketing.

Questi contenuti generano un numero maggiore di visualizzazioni, nei post, generando un impatto del 90% maggiore. Questi hanno la possibilità di diventare virali. Inserendo il proprio logo oppure il proprio link di collegamento si potrà potenzialmente generare del traffico destinato alla propria pagina.

Se un contenuto diventa virale, attira di conseguenza più fan, più like e il proprio bacino di utenza si allarga in modo esponenziale.

Infatti, a parità di contenuto, il 90% delle persone connesse a internet preferisce guardare qualcosa che non sia solo testo, e il 40% commenta e interagisce solo con contenuti visivi.

 

Qual è la base da cui devo partire?

Sicuramente la base non è quella di creare solamente un profilo e pubblicare delle foto di buona qualità.

L’obiettivo, nonché la base per fare content marketing utilizzando Instagram è quella di raggiungere in maniera diretta il pubblico, aumentare la propria brand identity e creare una community.

Per avere una marcia in più sarà necessario:

  • Acquisire familiarità con i contenuti visivi
  • Avere una chiara visione degli obiettivi e costruirci sopra una strategia
  • Costruire una community con i propri follower
  • Seguire uno stile creativo costruito a tavolino
  • Pubblicare con costanza definendo un piano editoriale
  • Analizzare i dati statistici e modificare la strategia in corso d’opera
  • Prestare attenzione alla biografia e ai link verso il proprio sito
  • Comunicare l’identità, in maniera intuitiva, con l’immagine dei profilo

Per concludere..

Ora che abbiamo fatto insieme il punto della situazione, non potrai più aspettare.

Prima di iniziare segui delle aziende che usano con successo Instagram, per capire la loro strategia e imparare come muoverti in maniera professionale.

Imposta da subito la tua strategia per fare marketing con Instagram, monitora i risultati e realizza nuovi investimenti sui contenuti.

[crediti della foto: pewinternet.org]

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo sui social! Grazie di cuore!

Fare marketing con Instagram: la strategia ultima modifica: 2017-06-04T23:11:03+00:00 da Luis Alves
Categorie: Marketing

1 commento

I commenti sono chiusi.